Lonquich racconta il suo “Imperatore” al Pubblico