Le date

Sala Piccola
sabato 17 novembre 2012
Ore: 10:30

Note

BOOKCITY MILANO 2012
Città del libro e della lettura
16 – 18 novembre 2012

Dal 16 al 18 novembre 2012 si svolgerà BOOKCITY MILANO 2012. Città del libro e della lettura, manifestazione promossa e realizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano insieme a Fondazione Rizzoli Corriere della Sera, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri, Camera di Commercio e AIE (Associazione Italiana Editori). L’iniziativa è realizzata anche grazie al sostegno di Eni e Intesa Sanpaolo. BOOKCITY MILANO proporrà più di 350 eventi, tra incontri con gli autori, presentazioni di libri, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, spettacoli, reading spettacolarizzati, filmati, seminari, con la partecipazione di autori, artisti e protagonisti della cultura milanese, italiana e straniera. La città verrà animata, dal mattino alla sera, da appuntamenti di grande richiamo, ma anche da tante interessanti e diversificate iniziative ideate e realizzate dalle librerie, dalle biblioteche e dai presidi culturali del territorio. “Finalmente Milano riesce a proporsi come una delle capitali internazionali del libro e dell’editoria – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Stefano Boeri – Bookcity è un formato originale che valorizza la straordinaria varietà di biblioteche, librerie e case editrici che animano la vita culturale di Milano.” BOOKCITY MILANO ha messo infatti in rete decine di soggetti culturali e economici, chiamando in causa l’intera filiera: editori grandi e piccoli, librai, bibliotecari, autori, agenti, letterari, traduttori, grafici, illustratori, blogger, fino a lettori, scuole di scrittura, associazioni e gruppi di lettura, che costituiscono l’ossatura di quella straordinaria macchina che è l’industria editoriale. Una rete che il Comune di Milano sostiene con un programma di eventi gratuiti, dedicati ad un pubblico ampio e multiculturale, per una promozione della lettura e della scrittura come viatico per capire, imparare, divertirsi, emozionarsi e affrontare con maggiore consapevolezza questo difficile momento storico. Una manifestazione che sottolinea la straordinaria capacità milanese di saper intrecciare territorio, impresa e cultura.

Ore 10.30:
1900-2000. Mille dischi per raccontare un secolo in musica
Ore 17.00:
Comicanti e Chansonniers: i legami tra il cabaret musicale francese e quello italiano
Ore 21.00:
Jimi Forever. 70 anni di Hendrix

Note di sala

Ore 10.30:
1900-2000. Mille dischi per raccontare un secolo in musica
Con Enrico Merlin.

Ore 17.00:
Comicanti e Chansonniers: i legami tra il cabaret musicale francese e quello italiano
Il giornalista Enzo Gentile e lo chansonnier Giangilberto Monti, traduttore del mondo musicale di Boris Vian, raccontano i legami tra il cabaret musicale francese e quello italiano, dai primi del Novecento a oggi, seguendo la storia della nostra canzone umoristica. Ospiti il comico Alberto Patrucco, traduttore e interprete del repertorio di Georges Brassens, il cantante e performer Ivan Cattaneo e l’attore-cabarettista Roberto Brivio, fondatore della storica formazione dei Gufi, affiancati dai pianisti Daniele Caldarini e Fabio Visocchi e dal contrabbassista Cesare Pizzetti.

Ore 21.00:
Jimi Forever. 70 anni di Hendrix
Partecipano: Paolo Bonfanti Trio che eseguirà un’antologia di pezzi hendrixiani e Gaetano Liguori che eseguirà tre pezzi al pianoforte reinterpretando altri successi del grande artista. Enzo Gentile, curatore del libro Jimi Hendrix mio fratello pubblicato, parlerà della vicenda Hendrix con Roberto Crema, responsabile del sito jmihendrix Italia, mentre verranno proiettati alcuni filmati sulla vita di Hendrix.

Biglietteria

Ingresso libero fino ad esaurimento posti