Le date

Sala Grande
martedì 31 maggio 2016
Ore: 20:00

Note

Fondazione ASM per la Salute dell’Infanzia
La Fondazione ASM per la Salute dell’Infanzia affianca l’Associazione Italiana per lo Studio delle Malformazioni (ASM), attiva da 35 anni, nella tutela della salute in gravidanza e in età neonatale. L’attività si incentra sulla prevenzione di un problema di vasta portata sanitaria, umana e sociale, quello delle malattie congenite. Uno degli obiettivi principali di ASM è quello di divulgare nell’opinione pubblica le conoscenze scientifiche più avanzate in materia, in modo da determinare una riduzione di tali patologie. Inoltre, l’Associazione ogni anno acquista apparecchiature diagnostiche tecnologicamente all’avanguardia, da destinare ad ospedali pubblici, allo scopo di individuare più precocemente e con maggiore precisione le eventuali anomalie presenti nel feto, permettendo così ai medici di intervenire con le opportune terapie durante e dopo la gravidanza. ASM è un’organizzazione senza fini di lucro (ONLUS), e tutte le sue attività vengono sostenute esclusivamente grazie ai contributi volontari di cittadini, aziende ed enti. Presidente: Marinella Di Capua

Fanfara del Comando della 1a Regione Aerea
La Fanfara del Comando della 1a Regione Aerea, con sede in Milano, è stata costituita con Decreto Ministeriale il 1° Gennaio 1984. Inizialmente formata esclusivamente da personale di leva, attualmente prevede un organico di 32 elementi tra personale in Servizio Permanente del Ruolo Sergenti e Volontari in Ferma Prefissata provenienti dai migliori Conservatori italiani. Nata con lo scopo di dar lustro alle varie cerimonie di Forza Armata alla presenza delle più Alte Cariche dello Stato, ha dimostrato le sue peculiarità come Orchestra di Fiati esibendosi in numerose Piazze e prestigiosi Teatri italiani ed esteri. L’alta valenza artistica, unita alla passione e alla giovane età dei suoi componenti, permette alla compagine di spaziare nel repertorio musicale italiano e internazionale con brani che vanno dalla musica classica e operistica tradizionale italiana, medley di musica leggera e jazz italiana e straniera, fino ad arrivare a quella che attualmente è considerata l’evoluzione musicale per questo tipo di organico, che è la musica originale per banda. Tra i molteplici impegni di rappresentanza, la Fanfara può vantare un notevole apporto in termini di concerti ed esibizioni, anche in formazione da camera, contribuendo, con la propria professionalità e umanità, a favorire l’incontro tra la realtà civile e l’Aeronautica Militare. La Fanfara del Comando della 1a Regione Aerea è diretta dal Maestro 1° Maresciallo “Luogotenente” Orchestrale, Antonio Macciomei.

Fanfara del 3° Reggimento Carabinieri “Lombardia”
L’evoluzione della Fanfara dei Carabinieri ha origine nel 1820, alcuni anni dopo la fondazione del Corpo dei Carabinieri Reali (avvenuta nel 1814), quando vennero arruolati i primi militari trombettieri chiamati “Trombetti”. Dopo l’Unità d’Italia, con Regio Decreto del 18 giugno 1862, vengono ufficialmente assegnati alla Legione Carabinieri Lombardia. Da questo iniziale nucleo si evolverà, nel corso degli anni, la Fanfara della Legione Carabinieri “Lombardia” che, nell’inverno del 1946, dopo la reintroduzione dei Battaglioni Mobili Carabinieri, diventerà Fanfara del 3° Battaglione e successivamente, il 22 dicembre 2014, assumerà l’attuale denominazione. Attualmente la Fanfara, ai tradizionali compiti svolti durante parate e cerimonie militari, affianca una intensa attività concertistica con un ampio repertorio che va dalle tradizionali marce militari ai brani classici, a quelli moderni e contemporanei. Oltre ai diversificati ed importanti impegni affrontati in ambito nazionale, la Fanfara vanta anche numerosi interventi all’estero: tra questi possiamo citare le tournée in Germania, Spagna, Francia, Bulgaria, Liechtenstein, la partecipazione all’EXPO 2010 a Shanghai in Cina e la serie di concerti a Toronto ed in Ontario (Canada) nel 2014 per i festeggiamenti del bicentenario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri. La Fanfara è composta da 30 elementi ed è diretta dal Maresciallo Ordinario Andrea Bagnolo.

In occasione del 70° Anniversario della Proclamazione della Repubblica Italiana, il Prefetto di Milano Alessandro Marangoni promuove la serata di beneficenza “Fanfare in Concerto”

Note di sala

Nel corso della serata, la Fanfara del Comando della 1a Regione Aerea e la Fanfara del 3° Reggimento Carabinieri “Lombardia”, rispettivamente sotto la guida dei Maestri 1° Maresciallo “Luogotenente” Orchestrale Antonio Macciomei e Maresciallo Ordinario Andrea Bagnolo, eseguiranno il repertorio di alcuni tra i più importanti compositori della tradizione italiana (Bellini, Verdi, Puccini, solo per citarne alcuni) ma anche rivisitazioni di autori contemporanei tra cui Astor Piazzolla, Cole Porter, John Legend ed Eddie Cooley.

A rendere ancora più speciale la serata, la partecipazione straordinaria di Nick The Nightfly, direttore artistico del Blue Note Milano, tempio milanese del jazz, e conduttore del programma radiofonico “Monte Carlo Nights”, inoltre del tenore Francesco Grollo, tra i più apprezzati esponenti del bel canto in Italia e all’estero.

Il ricavato del Concerto (contributo minimo di 25 Euro a persona) sarà devoluto alla Fondazione ASM per la Salute dell’Infanzia – il cui obiettivo è quello di difendere la salute in gravidanza, limitando il numero dei bambini che nascono con una malattia congenita. Sarà acquistato uno speciale Cardiotocografo, un’apparecchiatura molto avanzata, unica nel settore, che consente di effettuare anche l’elettrocardiogramma del nascituro durante la fase del travaglio e del parto, che verrà donato all’Ospedale dei Bambini “Buzzi” di Milano.

Biglietteria

Contributo minimo di 25 Euro a persona

Per informazioni: MORINO STUDIO Tel. 02 48110297 ‐ Mail. events@morinostudio.com