Le date

Sala Grande
domenica 19 gennaio 2014
Ore: 16:30

Note

 Per maggiori informazioni: Ambasciata Sardegna

Concerto di solidarietà per le popolazioni colpite  dall’alluvione che ha colpito la Sardegna nel novembre 2013.



Il Cast

Tazenda
Davide Van de Sfroos
Beppe Dettori

Note di sala

Insieme per la Sardegna

 

Concerto di solidarietà organizzato dall’Associazione Ambasciata di Sardegna

“La terribile alluvione che ha duramente colpito la Sardegna ha aperto una ferita nel cuore di ognuno di noi – afferma Stefano Maullu, Presidente dell’Associazione Ambasciata di Sardegna che da oltre dieci anni rappresenta un punto di riferimento per i sardi residenti lontano dall’isola – e ci ha spinti ad organizzare il concerto benefico Insieme per la Sardegna il cui ricavato sarà interamente devoluto alle popolazioni colpite da questo drammatico evento. La mente vacilla a pensare sia successo davvero, è difficile poter arrivare a comprendere cosa sia significato viverlo sulla propria pelle e sarà impossibile, sicuramente, dimenticare – prosegue Maullu – ma noi Sardi siamo un popolo abituato a combattere. In silenzio e con dignità sappiamo sempre come rimetterci in piedi. Abbiamo l’orgoglio e la tenacia che servono per darci da fare e ricominciare”.

Il concerto – dal titolo Insieme per la Sardegna – vedrà coinvolti il gruppo sardo Tazenda, il cantante originario di Stintino Beppe Dettori e un grande amico comasco della Sardegna, Davide Van De Sfroos, che si esibiranno insieme per un pomeriggio di musica e solidarietà. La vendita dei biglietti avverrà tramite il circuito TicketOne.it e il costo è di 15 euro più diritti di prevendita.

Tazenda, Van De Sfroos e Dettori si alterneranno sul palco, eseguiranno i loro brani in un intreccio di musiche e interpretazioni, così da creare un vero e proprio “ponte” costruito sulle note, lungo un pentagramma simbolico capace di unire l’Italia nel segno della solidarietà.

“Come musicisti – spiegano i Tazenda – ci teniamo a partecipare a questo evento immaginando di compiere uno di quegli antichi riti popolari, una cerimonia in cui si propizia la fortuna e il benessere per tutti”.

“Abba” – sottolinea Beppe Dettori – in sardo significa acqua. E’ l’elemento naturale che ricopre gran parte della superfice terrestre. Accadono cose, però, che vanno oltre la nostra comprensione e per placare la nostra paura cerchiamo di trovare spiegazioni e cause alla tragedia e al terrore della potenza devastatrice dell’acqua. Malcontento e senso di oppressione che rimpiccioliscono di fronte alla “madre di armonia” che straripa nelle nostre vite e sa tornare alla sua delicatezza rendendoci, ancora una volta, così minuscoli e indifesi…ma parte di essa”.

“E’ un concerto – aggiunge Davide Van De Sfroos – nato per aiutare la Sardegna a guarire le sue ferite, rimanendo Sardegna, isola sospirante, spesso visitata, sempre sognata”.

“Ci rivolgiamo in particolare al buon cuore di chi ama la Sardegna e di tutti i sardi, di nascita, di origine, di adozione, chi vive nell’isola e quanti, come noi, vivono lontani dalla loro terra d’origine – conclude Stefano Maullu – per stringerci insieme in un abbraccio alla Sardegna assistendo a questo straordinario concerto benefico. Non lasciamoli soli. Forza Paris, Avanti Insieme!”.

Biglietteria

Prezzo unico: €. 15,00 + diritto di prevendita