Le date

Sala Grande
domenica 19 ottobre 2008
Ore: 20:30

Note

Ingresso unico 10 € più diritti di prevendita
Biglietteria TicketOne presso tutti i punti vendita e on line www.ticketone.it

Note di sala

Opera icono-sonora per 12 cantanti, ensemble di solisti, elettronica e video

Kolot, "voci" in ebraico, vuole rappresentare una tra le più ricche società multiculturali del pianeta, contraddistinta da diversità e contrasti: Israele.
La voce, simbolo di questo luogo complesso, rispecchia elementi della realtà, della vita e della sacralità delle diverse culture che lo popolano, ciascuna rappresentata da un esecutore depositario di una tradizione unica, di un messaggio proprio della sua ancestralità religiosa e culturale.
Le voci e gli strumenti si fondono ai materiali multimediali, disegnando mondi ed atmosfere che collegano la tradizione alla realtà contemporanea, l’oriente all’occidente, la semplicità alla complessità.

L’autore dell’opera è Yuval Avital, nato a Gerusalemme nel 1977, chitarrista, compositore e artista multimediale.
I suoi lavori coinvolgono una grande varietà di stili e generi, combinando diverse tradizioni ed epoche, unendo il nuovo all’antico, la semplicità alla complessità.
Le sue opere sono state eseguite in tutto il mondo: da Parigi a Pechino, da Israele all’Italia, dove ha fondato e dirige Magà, un progetto in residenza ad AGON, centro di produzione e ricerca per le nuove tecnologie applicate alle performing arts con base a Milano.

Opera ideata, scritta e diretta da Yuval Avital

Produzione: AGON / Magà

In collaborazione con: Reggio Parma Festival – Teatro Festival Parma, REC Festival – I Teatri Di Reggio Emilia, Teatro Dal Verme – I Pomeriggi Musicali

Con il contributo di: Associazione Israele 60, Fondazione Cariplo, Comune di Milano – Cultura, Fastweb, Comunità Ebraica di Parma, Comunità Ebraica di Modena e Reggio Emilia, Comunità Ebraica di Milano

Con il patrocinio di: Ambasciata di Israele, Comune di Milano – Relazioni Internazionali

Media Partner: LifeGate Radio

Ufficio Stampa: Paola Conforti (Casi Umani)