Luka Šulić - Life tour - Teatro Dal Verme

Le date

Sala Grande
lunedì 09 settembre 2024
Ore: 21:00

Parte da Milano, il 9 settembre al Teatro Dal Verme, il Life Tour di Luka Šulić nelle principali capitali europee. La star del violoncello si esibirà in sei soli concerti – dopo Milano sarà a Barcellona il 10, a Vienna il 13, a Lubiana il 15, a Parigi il 17 e a Londra il 18 settembre – per presentare per la prima volta dal vivo LIFE, il primo album di brani inediti da lui stesso composti e arrangiati, uscito il 22 marzo scorso in tutto il mondo. Sul palco Luka sarà accompagnato da piano e quartetto d’archi, in una formazione pensata per valorizzare al massimo le sonorità di musiche scritte specificamente per il suo amato violoncello. La prevendita per i concerti di questo che si può definire un “bouquet tour” apre alle 10:00 di venerdì 17 maggio.

Dopo avere conosciuto il successo mondiale con risultati perfino inimmaginabili, nel 2022 Luka Šulić ha deciso di abbandonare l’intensa attività live dei 2Cellos, lo straordinario progetto musicale condiviso per 10 anni con Stjepan Hauser, per lasciare spazio alla creatività e alla famiglia – ha recentemente condiviso la gioia per l’arrivo del quarto figlio. Il risultato è LIFEil suo primo album di brani inediti, uscito il 22 marzo su tutte le piattaforme digitali, accompagnato dal video della title-track. Dieci tracce nelle quali Luka ritorna alle sue radici di musicista contemporaneo per creare un mondo sonoro evocativo, arricchito da armonie seducenti, archi sublimi e dal violoncello, la sua firma musicale di una bellezza trascendentale.

Le basi musicali di Luka Šulić si fondano su una capacità compositiva originale e su una abilità innata nel curare gli arrangiamenti strumentali e LIFE segna il suo debutto come compositore e arrangiatore. Fin da giovanissimo ha cominciato a concepire musica per violoncello solista e da sempre è attratto dalla potenzialità espressiva delle ricche sonorità prodotte da un’orchestra d’archi – un suono in grado di trascinare l’ascoltatore verso profondità emotive senza eguali. I brani di LIFE sono nati gradualmente, dall’evoluzione di idee cullate e nutrite in anni di studio e poi di esperienza, sempre ad altissimi livelli, fino a diventare il mondo musicale che Luka ha immaginato per questo album.

Nella tradizione Classica – dice il musicista – spesso non c’è abbastanza enfasi sulla necessità di lasciare spazio alla creatività durante gli anni di apprendimento. Strutture rigide e tecnica imposta diventano così un ostacolo per la libertà creativa. Puoi imparare il mondo immergendoti nella maestosità di Beethoven e Dvorak, ma impari tantissimo anche da Max Martin!” [ndr: uno dei compositori e produttori che ha contribuito a definire il suono della musica pop contemporanea, collaborando alla scrittura di hit per artisti come Ed Sheeran, Taylor Swift, Katy Perry, Justin Timberlake, Britney Spear, Backstreet Boys e altri]. E conclude: “È davvero importante mantenere una mente aperta, per non spegnersi durante il processo creativo”.

Luka crede fermamente che il picco espressivo sia possibile solo quando si crea qualcosa di personale e nel suo caso – a casa con la famiglia – la sua creatività si è potuta sviluppare armonicamente: Luka ha trovato ispirazione nella natura che circonda la sua dimora (in Slovenia) e nei rapporti famigliari, nel caleidoscopio di sfide e gioie che la VITA comporta, rovesciando tutta la sua anima nei brani che compongono LIFE, un esempio autentico di come un musicista possa plasmare la propria arte.

LIFE è uscito in tutto il mondo distribuito da Platoon, è composto e arrangiato da Luka Šulić che lo ha prodotto con Kresimir Seletkovic. Suonato dalla Czeck Studio Orchestra diretta dal Maestro Jan Chalupecky, con Luka al violoncello solista, mixato e masterizzato da Filip Vidovic. L’uscita dell’album e della title-track sono state anticipate dai singoli Blue HeartShine e Phoenix, la cui pubblicazione è stata accompagnata da un video di straordinario impatto emotivo nel quale Luka suona il suo violoncello sulle cime e nelle cavità delle montagne slovene, rinascendo dalle fiamme che lo avvolgono (vere!) proprio come la Fenice mitologica. Proprio come lui.

Biglietteria

Platea Gold euro  74,75 – Platea A euro 69 – Platea B euro 59,80 – Platea C euro 51,75 – Platea D euro 44,85 – Balconata Visibilità Ridotta euro 44,85 – Platea B Visibilità Ridotta euro 59,80 – Platea C Visibilità Ridotta euro 51,75 – Platea D Visibilità Ridotta euro 44,85