Ostaggio - Opera prima di Annibale Pepe - Teatro Dal Verme

Le date

Sala Piccola
lunedì 16 marzo 2009
Ore: 18:00

Note

Ingresso Libero

Note di sala

Moni Ovadia presenta "Ostaggio" il primo libro scritto da Annibale Pepe

E’ in uscita nelle librerie “Ostaggio” un racconto che, intrecciando le vicende personali dei protagonisti, presenta una riflessione sul ruolo della violenza nella politica e nella vita delle persone, rispecchiando in definitiva la condizione umana di precarietà. Un uomo, nello stesso giorno, viene posto di fronte a due prospettive di morte. La prima, da parte di un medico, che gli comunica una diagnosi infausta; la seconda, a opera di un neobrigatista, “assassino per caso” di un poliziotto durante un’operazione di “autofinanziamento” in una banca, una rapina risoltasi in un disastro, compiuta dalla cellula eversiva a cui il ragazzo appartiene. Il giovane, in fuga, prende in ostaggio l’uomo, ma è così impacciato, confuso e assolutamente privo di statura criminale che accetta di seguire la propria vittima quando questi lo invita a rifugiarsi in casa sua. Qui, le due prospettive di morte finiscono per sovrapporsi e confondersi, fino al tragico epilogo