Ricerca avanzata – Teatro Dal Verme
  • Cerca nel calendario eventi
  • Cerca nel sito
Ci sono 40 risultati per la tua ricerca
Musica classica

FUTURI MITO SettembreMusica – 8/25 settembre 2021

08 settembre 2021

ASSENZE

Amati lontani, eroi scomparsi, notti silenziose, sogni che si infrangono. Cinque autori, in modo diverso, dialogano con lo spirito di un assente.

Manuel de Falla
Siete canciones populares españolas

Maurice Ravel
Cinq Mélodies populaires grecques

George Crumb
The night in silence under many a star

Lili Boulanger
Cinque melodie da Clairi res dans le ciel

Hugo Wolf
Nove Lieder da Italienisches Liederbuch

Musica classica

FUTURI Mito SettembreMusica – 8/25 settembre 2021

08 settembre 2021

RITMI

La pandemia ci ha costretto a un cambio di passo. E abbiamo rallentato. Ma ora ci serviranno scosse, idee, ritmi come quelli che esplodono a catena in questo programma, dove Mozart è servito da matrice per Beethoven, che a sua volta ha ispirato Unsuk Chin.

Unsuk Chin
subito con forza
PRIMA ESECUZIONE IN ITALIA

Wolfgang Amadeus Mozart
Concerto per pianoforte e orchestra in do maggiore K. 503

Ludwig van Beethoven
Sinfonia n. 8 in fa maggiore op. 93

Musica classica

FUTURI MITO SettembreMusica – 8/25 settembre 2021

09 settembre 2021

ROMANTICISMI

Il Secondo quartetto con pianoforte di Brahms gronda del più profondo spirito romantico. E il giovane Mahler, studente al Conservatorio di Vienna, ne raccoglie l’eredità per il suo breve, struggente omaggio al languore ottocentesco.

Gustav Mahler
Quartettsatz in la minore

Johannes Brahms
Quartetto in la maggiore op. 26

Musica classica

FUTURI MITO SettembreMusica – 8/25 settembre 2021

09 settembre 2021

DESIDERIO

Brad Mehldau, abbandonando per una volta il jazz, ha composto per Ian Bostridge una straordinaria raccolta di Lieder sul tema del desiderio, della passione, dell’amore. Ed è stato poi naturale trovare nelle pagine di Schumann una profonda affinità spirituale.

Brad Mehldau
The Folly of Desire
PRIMA ESECUZIONE IN ITALIA

Robert Schumann
Dichterliebe op. 48

Musica classica

FUTURI MITO SettembreMusica – 8/25 settembre 2021

10 settembre 2021

LA RIVOLUZIONE IN SALOTTO

Tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, quando Debussy e poi Ravel scrivono i loro brani, comporre un quartetto d’archi è un gesto un po’ rétro. Se si decide di compierlo, è per rivoluzionare tutto.

Claude Debussy
Quartetto in sol minore

Maurice Ravel
Quartetto in fa maggiore

Musica classica

FUTURI MITO SettembreMusica – 8/25 settembre 2021

10 settembre 2021

IL TEMPO DI SCHUBERT

Non sappiamo perché Schubert, a un certo punto, smette di comporre la sua sinfonia Incompiuta. Probabilmente sentiva che, dopo il secondo movimento, non c’era bisogno di altro. Ed è curioso ascoltarla insieme ai frammenti di una sua sinfonia mai assemblata, una possibile Decima, che Berio ha ripensato più di 150 anni dopo.

Franz Schubert
Sinfonia n. 8 in si minore D. 759 “Incompiuta” 

Franz Schubert / Luciano Berio
Rendering

Musica classica

FUTURI MITO SettembreMusica – 8/25 settembre 2021

11 settembre 2021

SPIRITI SENSUALI

Dio, ma anche la primavera, la Terra, il Cielo: sono alcune delle immagini sulle quali si appoggiano i cinque compositori che, in questo concerto, disegnano un mondosensualmente spirituale.

Maurice Duruflé
Ubi caritas, n. 1 dai Quatre Motets sur des thèmes grégoriens

Gabriel Fauré
Madrigal op. 35

Claude Debussy
Salut printemps

Francis Poulenc
Seigneur, je vous en prie, n. 3 dalle Quatre petites prières de Saint François d’Assise

Olivier Messiaen
Résurrection per soprano e pianoforte, n. 6 dai Chants de Terre et de Ciel
O sacrum convivium

Francis Poulenc
Stabat Mater per soprano solo, coro misto e pianoforte

Musica classica

FUTURI MITO SettembreMusica – 8/25 settembre 2021

11 settembre 2021

DOMINO

La storia della musica è un lungo gioco a domino. Sul tavolo ci sono già le tessere del passato, e i compositori aggiungono quelle del presente, così da preparare il futuro. In questo programma lo fanno evocando secoli lontani, dalla pratica del doppio coroalle figure di Dante e Raffaello.

Alfred Schnittke
Three sacred hymns, per coro misto a 4/8 voci

 Felix Mendelssohn Bartholdy
Deutsche Liturgie, per doppio coro

 Arvo Pärt
Nunc Dimittis, per coro misto a 4/8 voci

Andrea Venturini
Silenzio assordante, per coro misto spazializzato

 Marco Enrico Bossi
A Raffaello divino, inno per coro misto a 8 voci

Giuseppe Di Bianco
Aetherium (Itinerarium Dantis in Deum)

 Tadeja Vulc
Credo a 8 voci

Musica classica

FUTURI MITO SettembreMusica – 8/25 settembre 2021

12 settembre 2021

SOUND DESIGN

Con mantici e polmoni, un curioso duo di sassofono e fisarmonica soffia in alto la propria musica, regalandole un’indicibile leggerezza.

Johann Sebastian Bach
Variazioni Goldberg BWV 988 selezione * 

Margareta Ferek-Petric
Beastie Poetry
PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA della versione per sassofono e fisarmonica

Edvard Grieg Pezzi lirici – selezione *

Béla Bartók
Danze popolari rumene * 

Igor Stravinsky
Danza russa, da Petruška * 

Georg Friedrich Händel
Sonata in sol minore HWV 360 *

Chick Corea
Children’s songs * 

George Gershwin
Three preludes * 

* Trascrizioni e arrangiamenti del Duo Aliada

Musica classica

FUTURI MITO SettembreMusica – 8/25 settembre 2021

12 settembre 2021

INTENSITÀ

Nella Waldstein Beethoven esplora il motorismo; e così indica al Romanticismo una via meccanica, percussiva, di particolare intensità. Rachmaninov ne coglie lo spirito, riunendo eredità romantica, lirismo ed energia novecentesca.

Ludwig van Beethoven
Sonata in do maggiore op. 53 “Waldstein”

Sergej Rachmaninov
Sonata n. 2 in si bemolle minore op. 36 

Gabriela Montero
Improvvisazioni su temi proposti dal pubblico